I clienti istituzionali sono pregati di cliccare sul link in basso per conoscere i nostri servizi rivolti a consulenti finanziari, hedge fund, compliance officer e molto altro.

Portfolio Builder

Portfolio Builder


Creare una strategia di investimento basata su ricerca di primo livello e dati fondamentali, per poi effettuare il back-test e apportare le dovute modifiche e, quando le performance storiche rispecchiano le attese, investire nella strategia e monitorarne le performance nel proprio portafoglio.

Elabori complesse strategie di investimento basate su ricerche e classifiche fornite dai migliori analisti buy-side e sui fondamentali delle società Sfrutti una serie di filtri per definire l'universo di titoli considerato dalla sua strategia e sottoponga le sue strategie uno scupoloso backtesting sfruttando fino a otto anni di performance storiche. Lavori in modalità ipotetica per correggere la sua strategia fino ad adattare le performance storiche ai suoi standard; con un semplice clic il sistema creerà quindi in modo del tutto automatico gli ordini volti a investire in base alla strategia appena definita*, di cui potrà poi monitorare le performance.

*La possibilità di investire direttamente tramite Portfolio Builder non è attualmente supportata per i consulenti finanziari.

Uso dello strumento

Aprire Portfolio Builder

  • In Mosaic: Utilizzare il menu a tendina Nuova finestra e selezionare Portfolio Builder dalla sezione Trading.
  • In TWS versione classica: utilizzare il menu Strumenti di trading e selezionare Portfolio Builder dalla sezione Multi-contratto.

Cliccare su "Crea nuova strategia" per aprire e modificare le Regole di investimento nel pannello compilato con dati esemplificativi basati sull'ultima opzione di visualizzazione selezionata. Il Portfolio Builder principale riflette le modifiche apportate al pannello in tempo reale.

I passaggio: creare una strategia di investimento


La finestra bipartita comprende un pannello con differenti impostazioni e una finestra indicante i risultati delle scelte d'impostazione effettuate durante la propria attività. A seconda del layout dell'interfaccia TWS di ciascun utente, il pannello potrebbe essere visualizzato sul lato destro o sinistro della finestra principale di Portfolio Builder. Utilizzare la barra di scorrimento all'estrema destra del pannello per utilizzare tutte le impostazioni disponibili.


Importo dell'investimento e leva long/short

Utilizzare un importo di investimento ipotetico oppure i propri fondi attuali disponibili per poi specificare la percentuale dell'importo che si intende allocare nella creazione di posizioni long o short. Le posizioni long permettono fino al 500% dell'importo di investimento e le posizioni short fino al 300%. Definire le restrizioni su tutte le azioni, o su azioni specifiche. Selezionare Filtra per settore per visualizzare il Filtro di settore. Specificare i settori da aggiungere al proprio portafoglio ipotetico e impostare i limiti relativi alla quantità delle posizioni da aggiungere per ciascun settore come, per esempio, posizioni long e/o short.


Universo

Definire l'universo dei titoli per la strategia di investimento. Per iniziare, filtrare per indice e intervallo "ultimo prezzo", in seguito utilizzare l'elenco a discesa Aggiungi altri filtri per scegliere tra una miriade di altri criteri di filtraggio, tra cui Max/Min/Volume/Storico, Dividendi, Fondamentali e Vendita allo scoperto. Impostare un intervallo Massimo/Minimo per tutti i filtri e visualizzare graficamente il filtro e l'intervallo max/min nell'istogramma di ciascun indice.


Strategia di investimento

Ordinare tutte le azioni dell'universo di investimento per
  • Capitalizzazione di mercato: ordinare potenziali investimenti per Capitalizzazione di mercato.
  • Valutazioni degli analisti: ordinare i potenziali investimenti in base alle graduatorie degli 11 principali fornitori buy-side.
    • I fornitori non abbonati, indicati con l'icona lucchetto+ richiedono quattro o più azioni per poter fornire qualunque criterio di valutazione. (Ne richiediamo quattro affinché gli utenti non vedano gli specifici criteri della graduatoria provenienti da un fornitore non abbonato, ma ottengano comunque informazioni relative alle graduatorie) Gli utenti possono avviare il gestore Sottoscrizione ai dati di mercato dal messaggio "nessuna sottoscrizione esistente".
    • I fornitori indicati con un'icona raffigurante un triangolo giallo presentano dati storici limitati che non coprono l'intero intervallo di back-test.
    • I fornitori indicati senza alcuna icona sono quelli sottoscritti.

Selezionare un fornitore* e utilizzare il cursore per impostare la relativa ponderazione*.

*Per informazioni in merito ai fornitori individuali e alle modalità in cui l'impostazione della "Ponderazione" incide sulla graduatoria delle azioni, si prega di consulatare le sezioni sottostanti denominate Logica graduatoria e Fornitori.

*Per informazioni in merito alla modalità di calcolo della ripartizione delle posizioni, si prega di consultare la sezione sottostante Logica graduatoria.

  • Altri criteri: ordinare i potenziali investimenti per graduatoria negli oltre 60 criteri aggiuntivi, molti dei quali sono selezionati automaticamente per permettere agli utenti di muovere i primi passi. Utilizzare il cursore o il campo Ponderazione per determinare la ponderazione di ciascuna scelta.
Mantenimento delle posizioni

Indicare le modalità in cui si desidera che la strategia mantenga le posizioni long e short classificate dai fornitori. I selettori permettono di scegliere "le prime" o "le ultime" e definire il numero di titoli dalla graduatoria che si intende mantenere.

Ripartizione delle posizioni

Specificare se le posizioni devono essere stabilite nella stessa misura o ripartire proporzionalmente sulla base delle ponderazioni e delle graduatorie.

Riequilibrio

Specificare l'intervallo temporale desiderato per il monitoraggio della variazione della graduatoria, confrontare tali variazioni rispetto ai propri investimenti attuali e suggerire modifiche che sincronizzerebbero la propria strategia di investimento con le proprie impostazioni specifiche relative alla graduatoria e al mantenimento delle posizioni.

Portfolio Builder crea ordini progettati per sincronizzare questi due elementi, ma sarà necessario trasmettere gli ordini manualmente.



Impostazioni back-test

Impostare l'intervallo temporale nel quale vengono mostrati i risultati del back-test e l'indice a fronte del quale la performance viene visualizzata sul grafico. Scegliere di ottimizzare la ponderazione delle posizioni sulla base del rendimento massimo, della variazione minore o dell'indice Sharpe maggiore, e il peso dei fornitori delle graduatorie.

Ogniqualvolta si effettuino delle modifiche alle regole di investimento, queste verranno automaticamente salvate. Queste strategie sono etichettate con una grossa "H".

Una volta effettuato un investimento, la propria strategia viene contrassegnata con una grossa "I" di colore verde e queste designazioni saranno evidenti nella "Libreria" delle strategie di investimento indicate nel pannello una volta aperto lo strumento.




II passaggio: investire nel proprio portafoglio

Dopo aver definito la strategia e completato le regole di investimento, si prega di cliccare Investire per attivare l'assistente investimenti.

Definire l'importo dell'investimento

Inserire un importo di investimento. Si prega di ricordare che non si tratta più di un investimento ipotetico. Qualora si stia modificando le proprie regole di investimento, il proprio attuale capitale investito nella strategia verrà visualizzato nel campo Capitale attuale.

Applicare le regole di arrotondamento

Scegliere l'opzione di arrotondamento misto e arrotondamento lotti. Si prega di notare che l'applicazione delle regole di arrotondamento potrebbe incidere sull'importo dell'investimento finale. Si riceverà un messaggio qualora le regole di arrotondamento applicate comportino un importo di investimento significativamente più alto rispetto all'importo iniziale. Per esempio, una spezzatura di 16 azioni arrotondata al centinaio più prossimo avrebbe un costo significativamente più alto rispetto all'importo inizialmente allocato


Selezionare la tipologia di ordine

Successivamente, selezionare la tipologia di ordine utilizzando il pulsante Creazione ordini tramite il selettore a discesa. Si prega di notare che non sarà possibile modificare la tipologia o il prezzo dell'ordine prima dell'inoltro degli ordini a eccezione di questa sezione dell'assistente investimenti.

  • Ordine al prezzo di apertura: inoltra gli ordini per l'esecuzione o la chiusura al prezzo di apertura del giorno successivo.
  • Ordine al prezzo di chiusura: inoltra gli ordini per l'esecuzione o la chiusura al prezzo di apertura del giorno corrente.
  • VWAP: raggiunge il il prezzo medio ponderato per il volume (come calcolato da Bloomberg).
  • Limite @ bid/ask (negoziabile): acquistare ordini piazzati al prezzo ask, vendere ordini piazzati al prezzo bid
  • Limite @ bid/ask (non negoziabile): acquistare ordini piazzati al prezzo bid, vendere ordini piazzati al prezzo ask
  • Mercato: utilizza ordini di mercato

Verificare il riepilogo dell'ordine

Gli ordini per la realizzazione della strategia del proprio portafoglio appaiono nel pannello Ordini. Per effettuare modifiche è necessario tornare alla sezione corrispondente dell'assistente investimenti.

Per inoltrare tutti gli ordini raffigurati, si prega di cliccare "Investi ora."

Gli ordini attivi saranno visualizzati nel pannello Ordini e alla voce Ordini del pannello Attività.

Il completamento degli ordini permetterà di investire nella propria strategia. Sulla base delle impostazioni di Riequilibrio definite nella propria strategia, sarà necessario riequilibrare il portafoglio per sincronizzarlo con il proprio piano di investimento a ogni intervallo e a seguito di ciascun aggiornamento della Strategia di investimento.


Logica della graduatoria

Per ciascun analista di mercato selezionato dall'utente viene assegnato un punteggio di analisi a ciascuna azione del set restante dopo che tutti i filtri selezionati sono stati rispettati, compresi appartenenza all'indice, settore, intervallo prezzo di chiusura, ecc. Il punteggio è una sorta di base, secondo la categoria di valutazione degli analisti (es. 1 stella 5 stelle) e la capitalizzazione di mercato (le maggiori capitalizzazioni di mercato classificate più in alto per le azioni valutate di acquisto, più in basso per quelle valutate di vendita) intrecciate all'interno della valutazione di categoria. Successivamente, esse vengono ripartite in un intervallo di 0 20000 e classificate secondo i punteggi medi di analisi di ciascuna azione. La classifica è ripetuta alla chiusura di ciascun intervallo di riequilibrio (definito dall'utente).


Si veda un esempio basato sui fornitori di graduatorie Morningstar e TheStreet. Si presuma che, dopo aver applicato il filtro, rimangano cinque azioni. Per calcolare la classifica finale, innanzitutto si considerino le valutazioni di tali azioni e si assegni un valore a un intervallo arbitrario compreso tra 0 e 20,000:

Valutazioni Morningstar Valutazioni TheStreet
Azione1 5 stelle (20000) A+ (20000)
Azione2 2 stelle ( 5000) C- ( 0)
Azione3 1 stella ( 0) B (10000)
Azione4 3 stelle (10000) B+ (15000)
Azione5 4 stelle (15000) C ( 5000)

Utilizzare i cursori per ponderare Morningstar al 100% e TheStreet al 40%. In questo caso, le medie ponderate di tali azioni sarebbero:

Calcolo della graduatoria Risultato
Azione1 (100*20000 + 40*20000) / (100 + 40) = 20000 1
Azione2 (100* 5000 + 40* 0) / (100 + 40) = 3571 4
Azione3 (100* 0 + 40*10000) / (100 + 40) = 2857 5
Azione4 (100*10000 + 40*15000) / (100 + 40) = 11428 3
Azione5 (100*15000 + 40* 5000) / (100 + 40) = 12142 2

Si prega di notare che, utilizzando il cursore per ponderare Morningstar al 100% e TheStreet al 40%, l'azione 2 si classifica con un punteggio più alto rispetto all'azione 3, sebbene TheStreet abbia valutato l'azione 3 con un punteggio di due punti superiore all'azione 2.

Nell'esempio sovrastante, qualora si acquistino le due azioni con il punteggio più elevato e si vendano le due con il punteggio più basso, si acquisteranno le azioni 1 e 5 e si venderanno le azioni 2 e 3. Quindi, com'è possibile conoscere ciascuna azione che intendiamo vendere e/o acquistare?

Selezionando la stessa ripartizione, si acquisterà l'azione 5 allo stesso importo in dollari dell'azione 1 e si venderà ciascuna delle azioni 2 e 3 agli stessi importi in dollari. (ovvero se si acquistano 100K dollari dell'azione 1, si acquistano 100K dollari dell'azione 5, se si vendono 100K dollari dell'azione 2, si vendono 100K dollari dell'azione 3).


Selezionando la ripartizione proporzionale, si acquisteranno più azioni 1 che azioni 5, in quanto classificate con un punteggio superiore, e si venderanno più azioni 3 che azioni 2, in quanto classificate con un punteggio inferiore. L'importo esatto che si acquisterebbe o venderebbe è proporzionale al punteggio e calcolato come segue:

Azione 1: classificazione / (classificazione azione 1 + classificazione azione 5)

Azione 5: classificazione/ ((classificazione azione 1 + classificazione azione 5)

Oppure:

Azione
long 1 20000 / (20000+12142) = 62%
azione 5 12142 / (20000+12142) = 38%

Azione
short 2 16429 / (16429+17143) = -49%
azione 3 -17143 / (16429+17143) = -51%


In caso di azioni short, utilizziamo i numeri sottratti dal punteggio massimo di 20000 (es. 20000-3571=16439), in quanto questo lo rende l'immagine speculare dei calcoli long . Si prega di notare che questo si tratta di un calcolo "proporzionale", in quanto i rapporti sono preservati, es. 20000 sta a 12142 come il 62% della propria liquidità in un'azione vs il 38% nell'altra. Una differenza di punteggio maggiore comporterebbe una differenza nell'allocazione. Per tali posizioni sulle azioni 2 e 3 nella tabella sovrastante, 2857 e 3571 non sono molto distanti e, quindi, si investirà all'incirca lo stesso importo: 49% rispetto al 51%.