Consegna, esercizio e operazioni societarie

Esercizio delle opzioni


Esercitare un'opzione significa esercitare il diritto spettante al titolare dell'opzione di comprare (opzione Call) o vendere (opzione Put) il titolo sottostante. È possibile esercitare le opzioni tramite la finestra Esercizio di opzioni (accessibile dal menu Trading della piattaforma di trading).

Si prega di notare che l'esercizio e l'abbandono delle opzioni sono procedimenti irreversibili.

Per evitare la consegna di opzioni e opzioni su future in scadenza è necessario rinnovare o chiudere le posizioni prima della fine dell'ultimo giorno di trading.

Le richieste di esercizio e abbandono delle opzioni (ricevute tramite la finestra Esercizio di opzioni o tramite ticket inviati da Gestione conto/Centro messaggi 1) possono essere inoltrate nel modo seguente:


Per opzioni su azioni negoziate in/presso: Il broker deve ricevere la richiesta di esercizio entro un certo orario:
Nord America Borse delle opzioni statunitensi 16:30 EST
Borsa di Montreal 16:30 EST
Europa Euronext 18:00 CET
Eurex (Germania e Svizzera) 18:00 CET
IDEM 18:00 CET
LIFFE 18:00 CET
MEFF 18:00 CET
Svezia 18:00 CET
Asia-Pacifico Australia 16:25 Australia/NSW
Giappone 15:30 JST
(inviare un ticket e chiamare l' Assistenza clienti)

N.B.:

Si prega di notare che alcuni prodotti, come OEX, sono soggetti a scadenze anticipate, come previsto dalla borsa di quotazione. Le richieste di esercizio per tutti questi prodotti devono essere inoltrate con largo anticipo rispetto alla scadenza prevista dalla borsa valori, per assicurare una notifica tempestiva alla borsa da parte del broker.



Per opzioni su future negoziate in/su: Esercizio anticipato
Il broker deve ricevere la richiesta di esercizio entro un certo orario:
Nord America NYMEX N/A 15:30 EST
Nord America GLOBEX/ECBOT N/A 16:30 EST
Giappone TSEJ 15:30 JST
(inviare un ticket e chiamare l' Assistenza clienti)


Esercizio in scadenza e avviso attività

Il broker non supporta l'esercizio, l'assegnazione, la consegna o le altre conseguenze del regolamento ritenute potenzialmente molto rischiose e/o in grado di causare rischi/problemi di tipo operativo. Per proteggersi da queste eventualità all'approssimarsi della scadenza, il broker simulerà l'effetto della scadenza, ipotizzando plausibili scenari di prezzo del sottostante e valutando l'esposizione al rischio di ciascun conto a seguito del regolamento. Qualora il broker ritenga che alcuni conti possano violare il proprio requisito di margine a causa dell'effetto atteso del regolamento, egli provvederà a sottoporli ad alcune misure preventive, tra cui: la liquidazione delle posizioni in scadenza l'ultimo giorno di trading; l'abbandono (non esercizio) delle opzioni long in-the-money; la liquidazione immediata delle posizioni sottostanti soggette a consegna alla data/dopo la ultima data di trading; la liquidazione immediata delle posizioni sottostanti soggette a consegna alla data/dopo la ultima data di trading; la liquidazione delle posizioni necessarie per risolvere un deficit di margine post-scadenza; la limitazione del conto a transazioni di chiusura.

Nell'eventualità in cui si mantenga una call spread (call long e short nello stesso sottostante) prima della data di stacco cedola nel sottostante, e non si sia provveduto a compensare lo spread né a esercitare la/le call long, IB si riserverà il diritto di: i) esercitare una parte o la totalità delle call long; e/o ii) liquidare (cioè, chiudere) una parte o la totalità degli spread; qualora IB, a propria discrezione, anticipi che: a) è probabile che la/le call short venga/vengano assegnata/e; e b) il proprio conto non dispone di liquidità a sufficienza per soddisfare l'obbligo di pagamento del dividendo o, in generale, per soddisfare i requisiti di margine. Nell'eventualità in cui IB eserciti la/le call long in questo scenario e non ci si veda assegnare la/le call short, si potrebbero subire delle perdite. Allo stesso modo, se IB liquidasse una parte o la totalità delle posizioni su spread dei clienti, vi è la possibilità che si subiscano delle perdite o si incorra in un risultato di investimento diverso dal proprio obiettivo. Per evitare che ciò accada, è importante esaminare con attenzione le proprie posizioni su opzioni e la liquidità del proprio conto prima di qualunque data di stacco cedola del sottostante e, inoltre, gestire di conseguenza il proprio conto e gli eventuali rischi a esso connessi.

Per informazioni più dettagliate ed esempi di restrizioni di consegna, si prega di cliccare qui.



Istruzioni per l'esercizio delle opzioni in scadenza

Usare la finestra Esercizio di opzioni per: (i) esercitare un'opzione prima della scadenza o (ii) inviare istruzioni contrarie alla camera di compensazione in merito alle opzioni mantenute; per esempio, informare la Options Clearing Corporation ("OCC") in caso di opzioni negoziate sulle Borse delle opzioni statunitensi. È necessario utilizzare la finestra Esercizio opzioni di TWS per fornire istruzioni alla camera di compensazione in merito all'esercizio di un'opzione contrariamente alla politica accettata dalla camera di compensazione in un giorno di scadenza delle opzioni (es., il venerdì di scadenza per le opzioni statunitensi). Qualora non venga utilizzata la finestra Esercizio opzioni di TWS per manipolare manualmente le opzioni, la camera di compensazione gestirà l'esercizio automaticamente nel seguente modo:



OCC (Stati Uniti)
Per opzioni negoziate su Borse statunitensi e regolate tramite la Options Clearing Corporation (OCC):
  • Le opzioni su azioni in scadenza nel mese corrente di $0.01 o più in-the-money saranno automaticamente esercitate dalla OCC senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker.
  • Le opzioni su indici in scadenza nel mese corrente di $.01 o più in-the-money saranno automaticamente esercitate dalla OCC senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker.

È necessario inviare "istruzioni contrarie" al broker tramite la finestra Esercizio opzioni qualora si desideri:

  • Evitare l'esercizio di un'opzione su azioni o indici di $0.01 o più in-the-money.
  • Esercitare un'opzione su azioni o indici in-the-money per MENO di $0.01.
  • Esercitare un'opzione su azioni o indici out-of-the-money.


CDCC (Canada)
Per opzioni negoziate su Borse canadesi e regolate tramite la Canadian Derivatives Clearing Corporation (CDCC):
  • Le opzioni su azioni del mese corrente di 0.01 CAD o più in-the-money saranno automaticamente esercitate dalla CDCC senza necessità di istruzioni esplicite da parte del cliente.
  • Tutte le opzioni su indici in scadenza nel mese corrente in-the-money per un qualsiasi importo saranno automaticamente esercitate dalla CDCC senza necessità di istruzioni esplicite da parte dal cliente.

È necessario inoltrare "istruzioni contrarie" alla CDCC tramite la finestra Esercizio opzioni qualora si desideri:

  • Esercitare un'opzione su azioni in-the-money per meno di 0.01 CAD.
  • Esercitare un'opzione su azioni o indici out-of-the-money.
  • Avvisare la CDCC che non si desidera esercitare opzioni su azioni di 0.01 CAD o più in-the-money.


ECC (Germania, Svizzera)
Per opzioni azionarie negoziate sull'Eurex e regolate tramite l'Eurex Clearing Ag (ECC):
  • Le opzioni su azioni in scadenza nel mese corrente in-the-money di oltre 10 punti base saranno automaticamente esercitate dalla ECC senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker.
  • Le opzioni su indici in scadenza nel mese corrente in-the-money di oltre 0.01 saranno automaticamente esercitate dalla ECC senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker.

È necessario inoltrare alla ECC istruzioni contrarie tramite la finestra Esercizio opzioni qualora si desideri:

  • Esercitare un'opzione su azioni in-the-money di 10 punti base O MENO.
  • Esercitare un'opzione su azioni o indici out-of-the-money.


LCH (Regno Unito)
In caso di opzioni azionarie negoziate sul Liffe e regolate tramite la London Clearing House (LCH):
  • Le opzioni su azioni in scadenza nel mese corrente in-the-money di oltre 1 centesimo saranno automaticamente esercitate dalla LCH senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker.
  • Le opzioni su indici in scadenza nel mese corrente in-the-money di oltre 1 centesimo saranno automaticamente esercitate dalla LCH senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker.

È necessario inoltrare alla LCH istruzioni contrarie tramite la finestra Esercizio opzioni qualora si intenda:

  • Esercitare un'opzione su azioni in-the-money di 1 centesimo O MENO.
  • Esercitare un'opzione su azioni o indici out-of-the-money.


CNET (Belgio, Francia,Germania, Paesi Bassi)
Per opzioni azionarie negoziate sull'Euronext e regolate tramite la Clearnet Sa (CNET):
  • Le opzioni su azioni in scadenza nel mese corrente in-the-money di oltre 0.01 saranno automaticamente esercitate dalla CNET senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker o dei suoi clienti.
  • Le opzioni su indici in scadenza nel mese corrente in-the-money di oltre 0.01 saranno automaticamente esercitate dalla CNET senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker o dei suoi clienti.


SEOCH (Hong Kong)
Per opzioni azionarie negoziate sul SEHK e regolate tramite la SEHK Options Clearing House (SEOCH):
  • Le opzioni su azioni in scadenza nel mese corrente dell'1.5% o più in-the-money saranno automaticamente esercitate dalla SEOCH senza necessità di istruzioni esplicite da parte del broker.

È necessario inoltrare "istruzioni contrarie" alla SEOCH tramite la finestra Esercizio opzioni qualora si desideri:

  • Esercitare un'opzione su azioni in-the-money per meno dell'1.5%.
  • Esercitare un'opzione su azioni out-of-the-money.
Informative
  • Le "istruzioni contrarie" vengono gestite al meglio.
  1. Nel caso in cui non sia possibile inoltrare l'esercizio di un'opzione tramite la piattaforma di trading, sarà necessario inviare un ticket con una richiesta di esercizio della relativa opzione con tutti i dettagli necessari (compresi simbolo dell'opzione, numero del conto e quantità esatta) tramite la finestra di Gestione conto. Cliccare su "Ticket di richiesta/problema" dalla finestra Gestione conto. Il ticket deve contenere le parole "Richiesta di esercizio dell'opzione" (Option Exercise Request) nella riga dell'oggetto. Si prega di fornire un contatto telefonico e indicare chiaramente nel proprio ticket la motivazione del mancato funzionamento della finestra Esercizio opzioni.